**DEMO**
MI-063-1
Morazzone-Valceresio
Modifica
inviato da Demo 26/03/2017 alle ore 15:21
Duchini e Colella, gioia Morazzone
Per la Valceresio di Moschella 17 reti subite nelle ultime due gare

Alessandro Palermo
Morazzone (VA)
Cambio dell'ora, freddo, facce stanche. A "Morazzello" i più vivaci sono gli uccellini che cinguettano, mentre Morazzone e Valceresio lucidano gli scarpini. A rompere il silenzio di viale Europa la storica voce di Roberto Vedani, radiocronista che seppe emozionare durante le partite di Varese Calcio e Pallacanestro Varese. Dallo speaker di lusso, prestato per l'occasione alla lettura delle due formazioni, al triplice fischio che sancisce un risultato quasi tennistico. Una settimana da dimenticare per la Valceresio di Moschella, che in appena sette giorni esce con le ossa rotte dalla doppia sfida con Insubria e Morazzone. 17 gol subiti in due gare, un passivo da cancellare in fretta, magari con una bella vittoria contro la Crennese nel prossimo turno. Due weekend fa il 10-0 in quel di Gazzada, ieri invece l'ingiusto 7-0 di Morazzone. Ingiusto perché i neroverdi giocano un ottimo primo tempo, salvo poi staccare la spina dalla corrente, non meritando comunque un passivo così pesante. Nella ripresa ne approfitta la squadra di casa, guidata dalla sapienza di Carlomagno, il quale strappa tre punti importanti con una prova molto convincente. "Il risultato conta poco in certe categorie - afferma proprio il tecnico al microfono - ci interessa la crescita dei ragazzi, questo è l'obiettivo che ci chiede la società. Abbiamo la fortuna di fare 3 allenamenti alla settimana, in un bel centro tecnico, questo fa la differenza." Dopo i primi 25', nei quali la Valceresio gioca meglio dei padroni di casa, arriva il vantaggio del Morazzone con Macchi. L'arbitro Dumitroae fa un bel regalo ai biancorossi, che - quasi sorpresi - scartano senza pensarci: è una punizione dai venti metri, puramente inventata dal giovane fischietto. Proprio dal calcio piazzato inesistente, la svolta del match. Da quel momento in poi gli ospiti smettono di giocare con grinta e serenità, mentre i locali acquistano fiducia, scatenandosi con i due gol di Duchini tra la fine del primo tempo e l'inizio del secondo. Fuori un bomber, dentro un altro ma il risultato non cambia. Colella sostituisce Duchini, facendo ancora meglio con 3 gol di pregevole fattura. Il sigillo del 7-0, invece, lo mette Bardelli, è game over. "Faccio i complimenti ai miei ragazzi per il primo tempo - commenta Moschella nel post gara - nella ripresa però abbiamo mollato troppo presto, come contro l'Insubria".

MORAZZONE-VALCERESIO 7-0
RETI: 26' Macchi (M), 35' Duchini (M), 3'st Duchini (M), 14' st Colella (M), 18' st Colella (M), 25' st Colella (M), 31' st Bardelli (M)
ARBITRO: Dumitroae 5.
 
MORAZZONE 4-5-1
Fusani 6 Poco impegnato.
Mancini 6 Fa il suo dovere (7' st Verzeri 6).
Roman 7 Sulla fascia fa quello che vuole.
Macchi 7 Trafigge il portiere ospite con una bella punizione.
Golemi 6 Tranquillo.
Bardelli 6.5 Mette il sigillo.
Nolli 6 Si vede poco (5' st Marconi 6).
Montalbetti 6.5 Ottimo primo tempo, poi cala.
Duchini 7.5 Divora l'area, due gol da bomber (5' st Colella 8 Domina).
Tavelli 5.5 Fuori dal gioco.
Zanzi 5.5 Fatica ad incidere.
All. Carlomagno 7.5 Un professore, mentalità giusta. Si vede che ci tiene agli allenamenti.

VALCERESIO 4-3-3
Canciani Matteo 6 Due belle parate ma sui gol ha qualche colpa.
Molteni 5.5 Non spinge abbastanza (7' st Cinquepalmi 5.5).
Alvarez 5.5 Soffre in fase di copertura (22' st Catalfamo 5.5).
Bernardelli 5.5 Ci mette impegno, non sempre basta.
De Nigris 6 Attento, il capitano salva la faccia.
Terzaghi 5.5 Fatica come gli altri.
Nardelli 5.5 Un bel guizzo, stop (28' Silvestro s.v.).
Marchisella 5.5 Non brilla (28' st Ferroletti s.v.).
Luciani 5.5 Si spegne in fretta.
Monti 5.5 Disfatta di squadra.
Canciani Davide 5.5 Troppo poco (28' st Ippoliti s.v.).
All. Moschella 5.5 Non bastano 20' buoni, deve risolvere i black out.