**DEMO**
BS-037-1
GUSSAGO - CELLATICA Girone F Giovanissimi Brescia
Modifica
inviato da Demo 26/03/2017 alle ore 18:52

GUSSAGO 0

CELLATICA 4

Reti: 17' Zampedri (C), 33' Tavelli (C), 21'st Maffezzoni (C), 33'st Pecoraro (C).

Gussago (4-3-3): Rossi 5, Dair 6, Cartella 5.5, Pasetti 5.5, Adamiricci 5.5 (18'st Cerlini sv), Gaffurini 6, Schinoppi 6 (26'st Bocaj sv), Belleri 5.5, Pansi 5.5 (13'st Bettoni 6), Cazacu 5.5, Tamussi 7 (32'st Loda sv). All. Bolognini 6 A disp. Giliani, Gatti, Clerici.

Cellatica (4-3-3): Piantoni 6.5, Moretti 6.5(30'st Savoldi sv), Colombo 6.5(29'st Divittini sv), Rimoldi 6, Maffezzoni 7, Persich 6.5, Castrezzati 7 (16'st Zeli 5.5), Terranova 6.5 (26'st Piva sv), Tavelli 6.5 (26'st Micale sv), Pecoraro 7.5, Zampedri 7 (21'st Lonandi sv). All. Fontana 7.5 A disp. Melzani.

Arbitro: Boschetti di Brescia 6.

Ammoniti: nessuno.

Espulsi: nessuno.

Alessandro Pol
Gussago (BS)

Rivincita pazzesca del Cellatica nel derby contro il Gussago che dopo la sonora sconfitta dell'andata, rifila un pesantissimo 0-4 ai padroni di casa e li stacca in classifica. La partita si gioca su ritmi alti e si respira tensione sia anche sulle tribune, vista la rivalità che accomuna le due squadre. Difficile capire nei primi minuti chi possa prendere il sopravvento sull'una o sull'altra squadra, con le compagini protagoniste del match che si studiano e mettono insieme qualche azione degna di nota, senza però arrivare al tiro. Con qualche ripartenza il Cellatica prova a impensierire gli avversari padroni del pallone fino a vedere premiata la loro caparbietà sul primo gol, quando Pecoraro viene ribattuto con il pallone che si alza a campanile e capita sui piedi di Zampedri che deposita nell'angolino. Il passo falso del Gussago dura solo per un momento e i biancorossi provano a pareggiare i conti, ma la difesa ospite è concentratissima. Ad un certo punto la beffa; Castrezzati si invola sul lato sinistro dell'area e prova ad incrociare sul palo opposto, forse mirandolo troppo bene vista la palla che sbatte sul legno e torna tra le braccia di Rossi. Incredibilmente però, il numero uno di casa, in stile Dida contro il Real Madrid, si lascia sfuggire il pallone dai guantoni apparecchiando la tavola per il gol facile a porta vuota di Tavelli. Fortunato due volte il numero nove, dal momento che cinque minuti prima stava per uscire dal campo per infortunio.
Si conclude la prima frazione con il passivo di 0-2, forse troppo pesante per quello visto in campo. È un'altra storia nella seconda parte del match, con il Gussago che, spento e abbattuto per i due gol di svantaggio, lascia divertire gli uomini di Fontana che cercano con insistenza di chiudere il match e ci riescono al 21'st quando Pecoraro batte un calcio di punizione sulla testa del roccioso centrale del Cellatica Maffezzoni che spizza nell'angolino lo 0-3, ora assolutamente meritato. Sfiora l'imbarcata il Gussago pochi minuti dopo con Zeli e la trova con Pecoraro a due dalla fine che mette il sigillo su una grande prestazione. «Bisogna assolutamente continuare così» dichiara Fontana, tecnico del Cellatica. È abbattuto l'allenatore dei padroni di casa Bolognini, che con un sorriso amaro ammette la debacle dei suoi. «Abbiamo iniziato bene, poi abbiamo mollato e il Cellatica è stato bravo ad approfittarne».

Pagelle Gussago:
Rossi 5 Erroraccio sul gol che decide il match. Può capitare.
Dair 6 Tutto sommato, se la cava.
Cartella 5.5 Sfortunato all’inizio, poi molla.
Pasetti 5.5 Si fa superare troppo facilmente, eppure sembra avere le qualità per evitarlo.
Adamiricci 5.5 Poco in partita, si può migliorare (18'st Cerlini sv).
Gaffurini 6 Prova a dettare i tempi, spesso con successo.
Schinoppi 6 Qualche folata (26'st Bocaj sv).
Belleri 5.5 La sostanza e la qualità ci sono, oggi però non le tira fuori.
Pansi 5.5 Poco servito, non è di certo sua la colpa (13'st Bettoni 6).
Cazacu 5.5 Inizia con buone giocate, alla lunga si spegne.
Tamussi 7 Trottolino rapidissimo, dai suoi piedi nascono gli unici pericoli per il Cellatica. Molto più che sufficiente (32'st Loda sv).

All. Bolognini 6 Giornata storta… ma la sua è una buona squadra.

 

Pagelle Cellatica:
Piantoni 6.5 Poco impegnato, quando viene chiamato in causa c’è.
Moretti 6.5 Spinge e difende molto bene (30'st Savoldi sv).
Colombo 6.5 Qualche buon anticipo (29'st Divittini sv).
Rimoldi 6 In mezzo al campo non manca mai.
Maffezzoni 7 In difesa una sicurezza, in attacco un pericolo.
Persich 6.5 Gestisce e non disdegna lo scontro fisico.
Castrezzati 7 Scatenato nel primo tempo, bella gara (16'st Zeli 5.5).
Terranova 6.5 Ottime aperture, ottima prestazione (26'st Piva sv).
Tavelli 6.5 Fa salire la squadra e segna un gol facile ma importante (26'st Micale sv).
Pecoraro 7.5 Che match! Il gol è solo la ciliegina sulla torta.
Zampedri 7 Apre la partita con una rete non semplice (21'st Lonandi sv).

All. Fontana 7.5 Spettacolo dei suoi! Gara preparata al meglio.