**DEMO**
BS-045-2
Modifica
inviato da Demo 30/04/2017 alle ore 16:15

A.S.D. PONTIDA BRIANTEA     3

SUISIO 2000                         1

RETI (1-0, 2-0, 3-0, 3-1): 14’ Es Sari (P), 23’ Kouassi (P), 25’st       Salvioni (P), 32’st Facchinetti (S)

PONTIDA (4-3-3): Marco Mattavelli 6 (15’ st Boldetti 6), Mattia Vanalli 7, Rota 6.5, Paolo Vanalli 7, Valsecchi 6.5, Torri 6.5 (29’st Daniele Mattavelli 6), Es Sari 7, Mazzoleni 6.5, Salvioni 7.5, Kouassi 7 (23’st Mungari 6), Giovanzana 6.5 (4’st Leoni 6) All. Mangili 7. Dir. Valsecchi.

SUISIO (4-4-2): Pellicioli 7, Gabriel Locatelli 5.5, Maggioni 6, Facchinetti 6.5, Zonca 5.5, Garufo 6.5, Vegini 6, Simone Porcino 6, Andrea Porcino 6.5, Ferrari 5, Alborghetti 5.5 (22’st Marchesi 6) All. Tiraboschi 6.            Dir. Alborghetti.

ARBITRO:  Genua di Bergamo 5.5

AMMONITI: Salvioni (P), Simone Porcino (S)

Davide Rota

Pontida

Impresa casalinga per un super Pontida: tris al Suisio e festa rimandata. La solidità difensiva impiegata dai padroni di casa, impreziosita da rapidi quanto letali ribaltamenti di fronte hanno sancito la caduta dell’ “imbattibile” compagine di Tiraboschi che perde la sua prima gara dall’inizio della stagione. Le occasioni da rete non tardano ad arrivare; incrocio dei pali colpito in avvio su calcio di punizione da Facchinetti, capitano del Suisio. Replica del Pontida attorno al quarto d’ora che sblocca il risultato: calcio piazzato magistralmente eseguito da Mattia Vanalli, palla che colpisce la traversa, carambola sul portiere ed infine sul piede di Es Sari che non deve far altro che spingere il pallone in rete. Immediata la reazione ospite e Suisio per ben due volte vicino al pareggio, rammarico per l’occasione sprecata da Vegini, il quale, ben servito da Ferrari, calcia alto sopra la traversa. I ragazzi di Mangili non si scompongono ed al 23’ trovano il raddoppio, eccellente gioco di sponda da parte di Salvioni, palla a Kouassi che si dirige come un tir verso la porta avversaria ed insacca il 2-0. X Nella ripresa la squadra ospite si rende pericolosa, senza però trovare la via del gol, ma il Pontida non demorde ed all’ 11’ costringe Pellicioli ad una parata strepitosa. Dieci  minuti più tardi è il Suisio a sfiorare la rete con Garufo che di testa inquadra la porta, ma il portiere respinge. Al 25’ Salvioni sigla la rete che chiude la partita, scucchiaiata da fuori area e pallone che si deposita beffardo alle spalle del portiere. Suisio abbattuto ed imbrigliato che  trova un’amara consolazione nel gol  di Facchinetti che scaraventa in rete un pallone allontanato al limite dell’area dalla difesa avversaria per il definitivo 3-1. “Era una partita maledetta. Abbiamo sprecato tante occasioni, la potevamo ribaltare. Ai ragazzi non ho niente da rimproverare” questa l’interpretazione di Tiraboschi al termine della partita, gioisce invece Mangili: “Bellissima partita, giocata bene e combattuta agonisticamente. Abbiamo fatto un’ottima annata”.

PONTIDA

Marco Mattavelli 6 Poco impegnato nella prima parte di gara, sostituito in seguito ad un malore (13’st Boldetti 6)

Mattia Vanalli 7 Difende, attacca e colpisce ben due traverse da calcio di punizione. Protagonista.

Rota 6.5 Concentrato, attento e sempre ben posizionato.

Paolo Vanalli 7 Leader difensivo, costretto tra i pali in seguito al malore di Marco Mattavelli dove continua a brillare con un paio di parate eccezionali. Muro.

Valsecchi 6.5 Spinge poco in fase offensiva, ma in difesa fa il suo dovere.

Torri 6.5 Tanta corsa e sacrificio. (29’st Daniele Mattavelli 6)

Es Sari 7 Ottima prestazione impreziosita dalla rete che sblocca la partita.

Mazzoleni 6.5 Quando bisogna lottare nel mezzo non si tira mai indietro.

Salvioni 7.5 Qualità, tante sponde e rete da cineteca. Migliore in campo.

Kouassi 7 Fa valere il fisico, segna e si prende gli applausi del pubblico all’uscita dal campo (23’st Mungari 6)

Giovanzana 6.5 Imbastisce buone trame di gioco e  crea molti spazi per i compagni (4’st Leoni 6)

All. Mangili 7 Schiera una squadra quadrata, compatta che subisce poco e concretizza molto.

SUISIO

Pellicioli 7 3 reti al passivo su cui ha potuto poco e nulla, ma due grandi parate sul groppone.

Gabriel Locatelli 5.5 Si perde in qualche dribbling di troppo.

Maggioni 6 Fa quel che può, Kouassi è un cliente scomodo.

Facchinetti 6.5 L’unico ad apparire sicuro in difesa, sigla il gol della bandiera.

Zonca 5.5 Fatica a contenere le scorribande avversarie.

Garufo 6.5 Molta iniziativa in fase offensiva, si rende pericoloso a più riprese.

Vegini 6 Il nervosismo lo costringe spesso all’errore.

Simone Porcino 6 Si limita al compitino, fatica a trovare spazio.

Andrea Porcino 6.5 Prova ad impensierire la difesa avversaria ed a tratti ci riesce.

Ferrari 5 Getta alle ortiche un paio di occasioni che avrebbero potuto cambiare il corso degli eventi. Sprecone.

Alborghetti 5.5 Non riesce ad incidere come vorrebbe. Isolato dalla difesa avversaria. (22’st Marchesi 6)

All.Tiraboschi 6 Sicuramente non l’aveva preparata in questo modo, carica i suoi nella ripresa, ma gli avversari hanno comunque la meglio.

 

A.S.D. PONTIDA BRIANTEA     3

SUISIO 2000                         1

RETI (1-0, 2-0, 3-0, 3-1): 14’ Es Sari (P), 23’ Kouassi (P), 25’st       Salvioni (P), 32’st Facchinetti (S)

PONTIDA (4-3-3): Marco Mattavelli 6 (15’ st Boldetti 6), Mattia Vanalli 7, Rota 6.5, Paolo Vanalli 7, Valsecchi 6.5, Torri 6.5 (29’st Daniele Mattavelli 6), Es Sari 7, Mazzoleni 6.5, Salvioni 7.5, Kouassi 7 (23’st Mungari 6), Giovanzana 6.5 (4’st Leoni 6) All. Mangili 7. Dir. Valsecchi.

SUISIO (4-4-2): Pellicioli 7, Gabriel Locatelli 5.5, Maggioni 6, Facchinetti 6.5, Zonca 5.5, Garufo 6.5, Vegini 6, Simone Porcino 6, Andrea Porcino 6.5, Ferrari 5, Alborghetti 5.5 (22’st Marchesi 6) All. Tiraboschi 6.            Dir. Alborghetti.

ARBITRO:  Genua di Bergamo 5.5

AMMONITI: Salvioni (P), Simone Porcino (S)

Pontida

Impresa casalinga per un super Pontida: tris al Suisio e festa rimandata. La solidità difensiva impiegata dai padroni di casa, impreziosita da rapidi quanto letali ribaltamenti di fronte hanno sancito la caduta dell’ “imbattibile” compagine di Tiraboschi che perde la sua prima gara dall’inizio della stagione. Le occasioni da rete non tardano ad arrivare; incrocio dei pali colpito in avvio su calcio di punizione da Facchinetti, capitano del Suisio. Replica del Pontida attorno al quarto d’ora che sblocca il risultato: calcio piazzato magistralmente eseguito da Mattia Vanalli, palla che colpisce la traversa, carambola sul portiere ed infine sul piede di Es Sari che non deve far altro che spingere il pallone in rete. Immediata la reazione ospite e Suisio per ben due volte vicino al pareggio, rammarico per l’occasione sprecata da Vegini, il quale, ben servito da Ferrari, calcia alto sopra la traversa. I ragazzi di Mangili non si scompongono ed al 23’ trovano il raddoppio, eccellente gioco di sponda da parte di Salvioni, palla a Kouassi che si dirige come un tir verso la porta avversaria ed insacca il 2-0. X Nella ripresa la squadra ospite si rende pericolosa, senza però trovare la via del gol, ma il Pontida non demorde ed all’ 11’ costringe Pellicioli ad una parata strepitosa. Dieci  minuti più tardi è il Suisio a sfiorare la rete con Garufo che di testa inquadra la porta, ma il portiere respinge. Al 25’ Salvioni sigla la rete che chiude la partita, scucchiaiata da fuori area e pallone che si deposita beffardo alle spalle del portiere. Suisio abbattuto ed imbrigliato che  trova un’amara consolazione nel gol  di Facchinetti che scaraventa in rete un pallone allontanato al limite dell’area dalla difesa avversaria per il definitivo 3-1. “Era una partita maledetta. Abbiamo sprecato tante occasioni, la potevamo ribaltare. Ai ragazzi non ho niente da rimproverare” questa l’interpretazione di Tiraboschi al termine della partita, gioisce invece Mangili: “Bellissima partita, giocata bene e combattuta agonisticamente. Abbiamo fatto un’ottima annata”.

PONTIDA

Marco Mattavelli 6 Poco impegnato nella prima parte di gara, sostituito in seguito ad un malore (13’st Boldetti 6)

Mattia Vanalli 7 Difende, attacca e colpisce ben due traverse da calcio di punizione. Protagonista.

Rota 6.5 Concentrato, attento e sempre ben posizionato.

Paolo Vanalli 7 Leader difensivo, costretto tra i pali in seguito al malore di Marco Mattavelli dove continua a brillare con un paio di parate eccezionali. Muro.

Valsecchi 6.5 Spinge poco in fase offensiva, ma in difesa fa il suo dovere.

Torri 6.5 Tanta corsa e sacrificio. (29’st Daniele Mattavelli 6)

Es Sari 7 Ottima prestazione impreziosita dalla rete che sblocca la partita.

Mazzoleni 6.5 Quando bisogna lottare nel mezzo non si tira mai indietro.

Salvioni 7.5 Qualità, tante sponde e rete da cineteca. Migliore in campo.

Kouassi 7 Fa valere il fisico, segna e si prende gli applausi del pubblico all’uscita dal campo (23’st Mungari 6)

Giovanzana 6.5 Imbastisce buone trame di gioco e  crea molti spazi per i compagni (4’st Leoni 6)

All. Mangili 7 Schiera una squadra quadrata, compatta che subisce poco e concretizza molto.

SUISIO

Pellicioli 7 3 reti al passivo su cui ha potuto poco e nulla, ma due grandi parate sul groppone.

Gabriel Locatelli 5.5 Si perde in qualche dribbling di troppo.

Maggioni 6 Fa quel che può, Kouassi è un cliente scomodo.

Facchinetti 6.5 L’unico ad apparire sicuro in difesa, sigla il gol della bandiera.

Zonca 5.5 Fatica a contenere le scorribande avversarie.

Garufo 6.5 Molta iniziativa in fase offensiva, si rende pericoloso a più riprese.

Vegini 6 Il nervosismo lo costringe spesso all’errore.

Simone Porcino 6 Si limita al compitino, fatica a trovare spazio.

Andrea Porcino 6.5 Prova ad impensierire la difesa avversaria ed a tratti ci riesce.

Ferrari 5 Getta alle ortiche un paio di occasioni che avrebbero potuto cambiare il corso degli eventi. Sprecone.

Alborghetti 5.5 Non riesce ad incidere come vorrebbe. Isolato dalla difesa avversaria. (22’st Marchesi 6)

All.Tiraboschi 6 Sicuramente non l’aveva preparata in questo modo, carica i suoi nella ripresa, ma gli avversari hanno comunque la meglio.

 

A.S.D. PONTIDA BRIANTEA     3

SUISIO 2000                         1

RETI (1-0, 2-0, 3-0, 3-1): 14’ Es Sari (P), 23’ Kouassi (P), 25’st       Salvioni (P), 32’st Facchinetti (S)

PONTIDA (4-3-3): Marco Mattavelli 6 (15’ st Boldetti 6), Mattia Vanalli 7, Rota 6.5, Paolo Vanalli 7, Valsecchi 6.5, Torri 6.5 (29’st Daniele Mattavelli 6), Es Sari 7, Mazzoleni 6.5, Salvioni 7.5, Kouassi 7 (23’st Mungari 6), Giovanzana 6.5 (4’st Leoni 6) All. Mangili 7. Dir. Valsecchi.

SUISIO (4-4-2): Pellicioli 7, Gabriel Locatelli 5.5, Maggioni 6, Facchinetti 6.5, Zonca 5.5, Garufo 6.5, Vegini 6, Simone Porcino 6, Andrea Porcino 6.5, Ferrari 5, Alborghetti 5.5 (22’st Marchesi 6) All. Tiraboschi 6.            Dir. Alborghetti.

ARBITRO:  Genua di Bergamo 5.5

AMMONITI: Salvioni (P), Simone Porcino (S)

Davide Rota

Pontida

Impresa casalinga per un super Pontida: tris al Suisio e festa rimandata. La solidità difensiva impiegata dai padroni di casa, impreziosita da rapidi quanto letali ribaltamenti di fronte hanno sancito la caduta dell’ “imbattibile” compagine di Tiraboschi che perde la sua prima gara dall’inizio della stagione. Le occasioni da rete non tardano ad arrivare; incrocio dei pali colpito in avvio su calcio di punizione da Facchinetti, capitano del Suisio. Replica del Pontida attorno al quarto d’ora che sblocca il risultato: calcio piazzato magistralmente eseguito da Mattia Vanalli, palla che colpisce la traversa, carambola sul portiere ed infine sul piede di Es Sari che non deve far altro che spingere il pallone in rete. Immediata la reazione ospite e Suisio per ben due volte vicino al pareggio, rammarico per l’occasione sprecata da Vegini, il quale, ben servito da Ferrari, calcia alto sopra la traversa. I ragazzi di Mangili non si scompongono ed al 23’ trovano il raddoppio, eccellente gioco di sponda da parte di Salvioni, palla a Kouassi che si dirige come un tir verso la porta avversaria ed insacca il 2-0. X Nella ripresa la squadra ospite si rende pericolosa, senza però trovare la via del gol, ma il Pontida non demorde ed all’ 11’ costringe Pellicioli ad una parata strepitosa. Dieci  minuti più tardi è il Suisio a sfiorare la rete con Garufo che di testa inquadra la porta, ma il portiere respinge. Al 25’ Salvioni sigla la rete che chiude la partita, scucchiaiata da fuori area e pallone che si deposita beffardo alle spalle del portiere. Suisio abbattuto ed imbrigliato che  trova un’amara consolazione nel gol  di Facchinetti che scaraventa in rete un pallone allontanato al limite dell’area dalla difesa avversaria per il definitivo 3-1. “Era una partita maledetta. Abbiamo sprecato tante occasioni, la potevamo ribaltare. Ai ragazzi non ho niente da rimproverare” questa l’interpretazione di Tiraboschi al termine della partita, gioisce invece Mangili: “Bellissima partita, giocata bene e combattuta agonisticamente. Abbiamo fatto un’ottima annata”.

PONTIDA

Marco Mattavelli 6 Poco impegnato nella prima parte di gara, sostituito in seguito ad un malore (13’st Boldetti 6)

Mattia Vanalli 7 Difende, attacca e colpisce ben due traverse da calcio di punizione. Protagonista.

Rota 6.5 Concentrato, attento e sempre ben posizionato.

Paolo Vanalli 7 Leader difensivo, costretto tra i pali in seguito al malore di Marco Mattavelli dove continua a brillare con un paio di parate eccezionali. Muro.

Valsecchi 6.5 Spinge poco in fase offensiva, ma in difesa fa il suo dovere.

Torri 6.5 Tanta corsa e sacrificio. (29’st Daniele Mattavelli 6)

Es Sari 7 Ottima prestazione impreziosita dalla rete che sblocca la partita.

Mazzoleni 6.5 Quando bisogna lottare nel mezzo non si tira mai indietro.

Salvioni 7.5 Qualità, tante sponde e rete da cineteca. Migliore in campo.

Kouassi 7 Fa valere il fisico, segna e si prende gli applausi del pubblico all’uscita dal campo (23’st Mungari 6)

Giovanzana 6.5 Imbastisce buone trame di gioco e  crea molti spazi per i compagni (4’st Leoni 6)

All. Mangili 7 Schiera una squadra quadrata, compatta che subisce poco e concretizza molto.

SUISIO

Pellicioli 7 3 reti al passivo su cui ha potuto poco e nulla, ma due grandi parate sul groppone.

Gabriel Locatelli 5.5 Si perde in qualche dribbling di troppo.

Maggioni 6 Fa quel che può, Kouassi è un cliente scomodo.

Facchinetti 6.5 L’unico ad apparire sicuro in difesa, sigla il gol della bandiera.

Zonca 5.5 Fatica a contenere le scorribande avversarie.

Garufo 6.5 Molta iniziativa in fase offensiva, si rende pericoloso a più riprese.

Vegini 6 Il nervosismo lo costringe spesso all’errore.

Simone Porcino 6 Si limita al compitino, fatica a trovare spazio.

Andrea Porcino 6.5 Prova ad impensierire la difesa avversaria ed a tratti ci riesce.

Ferrari 5 Getta alle ortiche un paio di occasioni che avrebbero potuto cambiare il corso degli eventi. Sprecone.

Alborghetti 5.5 Non riesce ad incidere come vorrebbe. Isolato dalla difesa avversaria. (22’st Marchesi 6)

All.Tiraboschi 6 Sicuramente non l’aveva preparata in questo modo, carica i suoi nella ripresa, ma gli avversari hanno comunque la meglio.