**DEMO**
TO-012-1
Airaschese - Bruinese
Modifica
inviato da Demo 21/05/2017 alle ore 21:40

 

Airaschese – Bruinese 2-3 d.t.s.
RETI: 5’ Casetta (A), 25’ Ballacomo (B), 27’ Ursoleo (A), 38’st Tonda (B), 7’ del s.t.s. Mastroianni (B).
AIRASCHESE (5-4-1): Boetto 5.5, Sergio 6 (38’st Porporato 6), Lamanna 5.5, Andronico 6, Forgia 6, Sposato 6, Ghizzoni 6, Casetta 5.5, Ursoleo 6.5 (3’st Ferrisi 5), Brescia 5 (7’pts Savino s.v.), Schifano 5.5.  A  disp. Fino, Gianquinto, Lagori, Piccinino. All. Biolatto 5.5.  
BRUINESE (4-4-2): Silot 6, Toriello 6, Tonda 7, Circiello 5 (1’st Galanzino 6.5),  Mascia 6, Ballacomo 6, Ievolella 5.5 (18’st Picaro 5.5), Fiore 6, Sannino 5.5 (6’st Mastroianni 6), Sforza 6, Bollino 5.5. A disp. Perotto, Tani, Lucchetta, Cirillo. All. Maculan 7. 
ARBITRO: Fiori di Cuneo 6.5.
ESPULSO: 12’sts Ferrisi (A) per doppia ammonizione.
AMMONITI: Sergio, Lamanna, Brescia (A), Toriello, Bollino, Galanzino (B).
 
Antonio Verteramo
Airasca (TO)
 
La Bruinese completa il miracolo e dopo un girone di ritorno da applausi, a 5 minuti dal ko definitivo, trova il gol che vale una stagione con Mastroianni. Per una squadra che si esalta, ce n’è un’altra che si deprime: quello dell’Airaschese è stato un vero harakiri sportivo. Due volte in vantaggio, si è fatta rimontare nel modo più doloroso possibile: con il pareggio a 5 minuti dal 90’, e il gol della sconfitta a pochi giri di lancette dal 120’. Roba che neanche Tafazzi... per chi lo ricorda!
Il peccato più grave è stato quello di rinunciare a giocare per tutto il secondo tempo, aspettando soltanto che passassero i minuti. La Bruinese non ha fatto sfracelli in attacco, ma sono bastati un paio di palloni vaganti per ribaltare la situazione e ritrovarsi alle 7 di sera in Seconda Categoria.
 
Ursoleo Olè  Il match inizia nel modo migliore per i padroni di casa: corner al 4’ di Ursoleo, Casetta salta indisturbato e insacca. I biancorossi, molto coperti, giocano di rimessa e concedono pochissimo agli ospiti che si rendono pericolosi solo su calcio piazzato. In un’occasione vanno in gol, ma l’arbitro annulla per fuorigioco, nella seconda, al 25’ Ballacomo arriva tutto solo sul secondo palo e sigla il pari. Due giri di lancette e Airaschese di nuovo avanti: il calcio di punizione di Ursoleo è un piccolo gioiello di balistica, calcia di destro dalla fascia destra, inganna il portiere e il pallone s’insacca sotto la traversa. 
 
Rimonta Tonda Se nel primo tempo qualche bella giocata si era vista, la ripresa scorre via tra più di uno sbadiglio. L’uscita di Ursoleo, infortunato, fa perdere il terminale offensivo più pericoloso dell’Airaschese, mentre gli attacchi della Bruinese si esauriscono in un “vorrei ma non posso” esasperante. Molti gli errori e le imprecisioni... fino al 38’, quando Tonda, uno dei migliori, si avventa su un pallone vagante e dal limite trova l’angolino. È il pareggio che esalta la Bruinese e fa affondare anche psicologicamente l’Airaschese. I padroni di casa ci provano con Porporato nei supplementari, ma ormai manca la convinzione. Al 7’ del secondo tempo supplementare, invece, arriva la zampata vincente di Mastroianni e la salvezza di una squadra che sembrava destinata a una stagione fallimentare.
 
 
 
 
 
 
 
PAGELLE
 
AIRASCHESE 
 
Boetto 5.5 Non ha colpe specifiche, ma qualche insicurezza c’è. 
Sergio 6 Bada a coprire il suo fazzoletto di campo (38’st Porporato 6 Ci mette un po’ di vivacità). Lamanna 5.5 Tante corse, ma anche tanti erorri. 
Andronico 6 Guida il fortino difensivo. 
Forgia 6 Concentrato nelle chiusure. 
Sposato 6 Costringe Bollinoa girare al largo. 
Ghizzoni 6 L’unico che prova a creare gioco. 
Casetta 5.5 Segna, poi gira molto a vuoto. 
Ursoleo 6.5 Grande protagonista, esce per infortunio (3’st Ferrisi 5 Molta grinta, pure troppa). 
Brescia 5 L’attacco affonda, quando si mette a fare la punta. 
Schifano 5.5 Brillante primo tempo, poi crolla. 
 
All. Biolatto 5.5 La squadra si squaglia nel momento clou.
 
 
BRUINESE 
 
Silot 6 Buggerato da Ursoleo, si riscatta nei supplementari. 
Toriello 6 Attento in copertura. 
Tonda 7 Fa il terzino, l’ala e il goleador. 
Circiello 5 Un tempo senza incantare (1’st Galanzino 6.5 Ottime alcune coperture).  
Mascia 6 Versatile tra difesa e centrocampo. 
Ballacomo 6 Va anche a fare la punta-boa. 
Ievolella 5.5 Raramente insidiosos (18’st Picaro 5.5 Qualche errore di troppo). 
Fiore 6 Corre per 120 minuti. 
Sannino 5.5 Non trova varchi in attacco (6’st Mastroianni 6 Vaga senza creare pericoli, fino al colpo vincente finale). 
Sforza 6 Giocate interessanti. 
Bollino 5.5 Corre e lotta, ma quanti errori!
 
All. Maculan 7 Squadra presa con un punto e portata alla salvezza: miracolo!
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
INTERVISTE
 
Biolatto (all. Airaschese)
 
“Ci siamo accontentati di far trascorrere il tempo... è stato un errore! Non dovevamo arrivare a questo punto, anche se durante l’anno abbiamo avuto un sacco di problemi. La partita l’avevamo preparata anche bene, perché sapevamo che ci potevano mettere in difficoltà. Ma non è bastato.”
 
 
Maculan (all. Bruinese)
 
“Considero questa salvezza più importante delle vittorie ottenute in passato. Abbiamo preso questa squadra con 1 punto. Sembrava una stagione fallimentare, eppure con molta pazienza, siamo riusciti a ricostruire la squadra e arrivare a giocarci la salvezza”.