**DEMO**
Atalanta 0 - Inter 2
Modifica
inviato da Demo 12/11/2017 alle ore 16:31

Atalanta 0 – Inter 2

3’ Sabia (I), 15’ Magazzù (I)

 

Atalanta 4-4-2

Rodegari 6, Testa 6.5 (7’ st Mehic A. 6.5), Scalvini 6, Moraschi6, Ceresoli 6.5 (17’ st Grassi 6.5), Riu 6.5 (17’ st Perego 6.5), Berto 6.5, Oliveri 6 (7’ st Diaby 6.5), Zuccon 6.5 (25’ st Lozza 6.5), De Nipoti 6, Rosa 6 a disp Sassi, Rossati, Mehic D., Toccafondi

All. Di Cintio 6.5

 

Inter 4-3-1-2

Gherardi 6, Chierichetti 6, Uccellini 7, Cepele 7, Perrucchetti L. 6, Radaelli 6, Perrucchetti R. 6.5, De Milato 6, Ballabbio 6.5, Sabia 6.5 (23’ st Gnonto 6.5), Magazzù 7 a disp Priori, Zalli, Pozzi, Pucci, Pezzini, Paccagnan, Politi, Peschetola

All. Annoni 7

 

Arbitro Limonta da Lecco 7

 

 

Un Inter rapace vince in casa dell’Atalanta. Pronti via e gli ospiti vanno subito in vantaggio al 3’ grazie alla giocata di Magazzù che sposta l’attenzione della difesa su di sé e serve un meraviglioso assist insaccato da Sabia. Nonostante la sberla iniziale l’Atalanta non sta con le mani in mano e prova a reagire sfruttando la pericolosità sulle fasce, soprattutto sulla fascia sinistra dove Riu e Ceresoli la fanno da padroni, ma la formazione di casa si sbilancia in avanti e gli ospiti ne approfittano. Magazzù viene lanciato in contropiede, il centravanti è bravissimo a puntare gli avversari e a cercare una conclusione difficile che sbatte contro il palo, ma poi entra in porta.

Dalla panchina mister Di Cintio incita i suoi ricordando che mancano ancora molti minuti prima della fine e gli orobici rispondono creando due occasioni per Rosa e Riu che concludono però poco fuori lo specchio di porta. I restanti minuti del primo tempo vedono i giocatori di casa gestire il possesso palla senza però spaventare mai sul serio il portiere avversario. Al 21’ Zuccon apre per un instancabile Ceresoli che lanciato in velocità crossa senza trovare Rosa pronto a concludere, poco dopo occasione bruciata da De Nipoti che si trova chiuso dal muro difensivo avversario. Al 30’ il solito Magazzù in contropiede tenta una rovesciata troppo debole per impensierire Rodegari, mandando le squadre negli spogliatoi a reti inviolate.

Nella ripresa l’Atalanta non si abbatte e prova a raddrizzare il risultato. Nel giro di pochi minuti Mehic, appena entrato, conquista palla e taglia per De Nipoti che viene chiuso alla grande da Uccelini e Cepele. Al 13’ sempre De Nipoti si ingarbuglia e spreca un’intuizione di Riu e qualche minuto dopo è bravissimo Ceresoli a farsi trovare libero davanti alla porta, ma è abile Gherardi a prendergli la palla dai piedi. L’Atalanta produce molto, ma punge poco anche per la bravura della difesa della squadra di mister Annoni, ottima nel tenere la posizione e nell’uscire rispettando i tempi giusti.  Al 23’ Grassi è chiuso benissimo da Cepele, ed è sempre il centrale interista poco dopo a neutralizzare Rosa in posizione pericolosa. All’ultimo minuto contropiede dell’Inter con Magazzù che si vede negare la doppietta dal grandioso intervento di Rodegari, chiudendo la partita sullo 0-2.

 

Atalanta

Rodegari 6 Incolpevole su tutte le reti, per il resto presente e vigile fino all’ultimo minuto.

Testa 6.5 Puntuale in chiusura, potrebbe pungere di più in fase offensiva.

7’ st Mehic A. 6.5 Sulla fascia lotta su ogni pallone per far salire la squadra.

Scalvini 6 Non sempre preciso in chiusura.

Moraschi 6 Subisce molto la velocità di Magazzù.

Ceresoli 6.5 Sempre pericoloso e dotato di grande tecinca.

17’ st Grassi 6.5Corre senza risparmiarsi e insidioso.

Riu 6.5 Con Ceresoli sono inarrestabili

17’ st Perego Insidioso da quando entra fino agli ultimi minuti.

Berto 6.5 Grande visione di gioco.

Olivieri 6 Prestazione essenziale e efficace.

7’ st Diaby 6.5 Crea spazi e aperture in più di un’occasione.

Zuccon 6.5 Prova a scompaginare la difesa avversaria.

25’ st Lozza 6.5 Cerca soluzioni di gioco con continuità.

De Nipoti 6 Troppi palloni persi e occasione sprecate.

Rosa 6 Spesso solo, non sempre nella posizione corretta.

All. Di Cintio Prova a tenere alta la concentrazione dei suoi dopo le reti subite.

 

Inter

Gherardi 6 L’Atalanta è spesso nella sua metà campo, ma non impensierisce lui.

Chierichetti 6 Bene la fase difensiva.

Uccellini 7 Sempre preciso, ottimo nelle tempistiche di chiusura.

Cepele 7 Praticamente un muro, non sbaglia quasi mai.

Perrucchetti L. 6 Subisce molto la qualità orobica in fascia.

Radaelli 6 Non sempre precisissimo.

Perrucchetti R. Lotta con coraggio e intelligenza.

De Milato 6 Prestazione minimale, ma incisiva.

Ballabbio 6.5 Bravo nel muoversi tra le linee avversarie.

Sabia 6.5 Bravissimo nello sbloccare la partita nei primi minuti.

23’ st Gnonto 6.5 Prova ad addomesticare l’insidiosa fascia orobica.

Magazzù 7 Quando ha la palla tra i piedi crea sempre il panico.

All. Annoni Squadra posizionata benissimo in campo e gestisce bene il vantaggio.