**DEMO**
MENINGITE Fuori pericolo la donna che era stata ricoverata mercoledì
Profilassi per 45 persone che hanno avuto contatti con la donna
Modifica
inviato da Demo 18/01/2017 alle ore 15:17

MANTOVA In netto miglioramento
le condizioni della 78enne colpita
da meningite: il personale del
reparto di Malattie Infettive
l’ha infatti giudicata
fuori pericolo.
Con ogni probabilità,
nei prossimi giorni la
donna verrà dimessa.
La pensionata era stata
ricoverata d’urgenza 7
giorni fa quando giunse
al Poma con tutti i sintomi
della pericolosa
malattia. Il giorno dopo, inoltre, la
78enne era stata sottoposta
all’esame del liquor, strumento
necessario per comprendere se ci
si trova davanti alla meningite.
L’esito dell’accertamento è stato
purtroppo positivo, ma la buona
notizia è che si trattava di meningite
non infettiva, dato che il
batterio che l’ha provocata risulta
particolarmente sensibile ai raggi
uv e alle temperature inferiori ai
24 gradi. Le rigide giornate di sole
non rappresentano dunque l’am -
biente ideale per il suo proliferare.
Inutile nascondere, tuttavia, che
nelle prime ore successive all’ar -
rivo della donna in pronto soccorso
ci sia stato il timore di una
possibile epidemia: circa 45 persone
che sono state a contatto con
la 78enne - tra parenti e personale
ospedaliero - sono stati infatti
sottoposti alla profilassi antibiotica:
una precauzione, è poi emerso,
fortunatamente non necessaria.
Molte, nel frattempo, le prenotazioni
per il vaccino facoltativo
contro la meningite. Sul finire
della scorsa settimana le richieste
sfioravano quota 200, ed è probabile
che il numero aumenti.
Vaccino gratuito per i minorenni

Foto