**DEMO**
Lesna, tre punti gold
Miller e Rigato trascinano il Lesna gold. Pro Collegno bene messa ma poco lucida sotto porta
Modifica
inviato da Demo 11/03/2018 alle ore 00:01

Tab.

Lesna Gold - Pro Collegno 3-0

Reti: 31'pt Rigato (L), 24'st e 26'st Miller (L).

Lesna Gold (4-5-1):Molinari 7, Buzdugan 6.5, Ragazzi 7, D'Avolio 6.5, De Siena 6.5 (dal 29'st Sabatino s.v), Barbagallo 7,  Esposito 7 (dal 20'st Stoliar 6), Vignola 6.5 (dal 35'st Carrion s.v), Palmisano 6.5, Miller 7.5 (dal 34'st Genre s.v), Rigato 6.5. A disp. Corsano. All.Sozio 6.5

Pro Collegno (4-4-2): Bonnì 6, Disco 5.5 (dal 29'st Borrione 6), Pagliuca 6, Catania 6.5, Cataneo 6, Capello 6 (dal 32' st Damato 6), Paparella 6.5 (dal 9'st Ciobanu 6), Corraro 6.5 (dal 16'st Peluso 6), Ballaera 6 (dal 20' st Morra 6), Del Vecchio 7, De Clame 6.5. A disp. Bertolotto. All.Petrilli 6,5.

Espulsi: Catania (P).

 

Una partita divertente sotto molti punti di vista. Ritmo incalzante fin dai primi minuti, squadre sostanzialmente in equilibrio e un risultato finale che da un lato premia il maggior cinismo e la maggiore convinzione sotto porta dei padroni di casa , ma dall'altro non rende del tutto giustizia ad una Pro Collegno che mostra del bel calcio. Tanto fisico, corsa e verticalizzazioni a cercare Miller per il Lesna Gold, un giro palla più classico e la frizzante regia a centrocampo firmata Del Vecchio per gli ospiti. Entrambe le porte difese da due ottimi portieri, peccato per un errore in uscita di Bonnì, che nel secondo tempo concederà ai padroni di casa di raddoppiare. La prima emozione per i ragazzi di Sozio arriva all' 11' del primo tempo con una bella incornata di Miller , sventata da Bonnì con una gran parata. al 22' Ballaera spreca una bella occasione tutto solo nell'area del Lesna. AL 28' ancora Pro, Del Vecchio spennella un'ottimo pallone in area su punizione, ma Disco non trova il tempo giusto per affondarla in rete.E' alla mezz'ora che arriva il vantaggio oro-nero con Rigato che palla al piede sulla sinistra, salta un uomo e dal vertice dell'area scarica in porta sul palo più lontano. 3' dopo Palmisano colpisce la traversa con ottimo pallonetto. La ripresa comincia sulla scia del primo tempo, con gli ospiti in svantaggio, ma comunque ben messi in campo anche se poco lucidi sotto porta, nonostante l'estro e la tecnica di Del Vecchio. Al 20' Peluso su punizione scarica un bel tiro, ma Molinari, uno dei migliori dei suoi, risponde bene. Al 24' l'episodio che cambia il corso della partita: Miller sulla destra sfugge alla difesa ospite e, complice un'uscita maldestra di Bonnì, sigla il 2-0. La Pro perde lucidità e Catania, espulso per proteste. 2' dopo è di nuovo Miller a siglare la sua personale doppietta e chiudere definitivamente i giochi, complice un'altro grave errore difensivo sta volta targato Disco.