**DEMO**
Ferrari trascina il Moncalieri
Un baci disarmato patisce il bel gioco dei padroni di casa
Modifica
inviato da Demo 17/03/2018 alle ore 23:23

Tab:

Moncalieri – Bacigalupo 5-0

Reti: 14’pt e 18’tt Ferrari (M), 18’pt Morellato (M), 8’st Di Crescenzo (M),12’ st Lombardini (M).

Moncalieri: Breida, Crosetto, Corziatto Di Crescenzo, Pittuelli, Ferrari, Marchese, Hascu, Giacomasso, Morellato, Lombardini, Bogiatto, Lanzeni. All. Bergo Paolo.

Bacigalupo: Marras, Clementi, Scoglio, Costanzo, Chirla, De salvio, Materazzo, Abate, Terranegra, Lettieri, Possidente, Ravotto, Eduardo, Marongiu. All. Salvati Manuele.

 

Una partita a senso unico quella disputata sul campo di Testona tra il Moncalieri di Bergo e il Bacigalupo di Salvati sotto una fastidiosa pioggia battente. Padroni di casa in forma, capaci di costruire bel gioco partendo dal reparto difensivo e di mettere in serie difficoltà la retroguardia ospite. Il Baci sembra patire il terreno di gioco piuttosto pesante e non riesce ad impostare delle ripartenze in grado di creare insidie là davanti. Le buone prestazioni di Materazzo e Lettieri in attacco non bastano a recuperare un match difficile. Al 5’ è Ferrari per i padroni di casa a colpire il palo con un gran tiro dalla distanza. Al 7’ un buono spunto di Marchese mette in difficoltà la difesa ospite, ma è un niente di fatto. Le occasioni fioccano solo per il Moncalieri e al 14’capitan Ferrari sfodera un gran tiro dal limite, che deviato da Costanzo finisce in porta e sblocca il tabellino. Solo 4’ dopo, grande inserimento in area di Morellato che calcia in corsa di punta e la insacca raddoppiando. La ripresa non mostra un copione alternativo: al 4’il Baci rischia in seguito ad un’uscita maldestra di Marras, palla di poco a lato. Il 3 a 0 arriva all’8’ con Di Crescenzo che supera la difesa nerazzurra scarica un filtrante in area che si trasforma in gol, dopo una confusa mischia in area. AL 12’ il gol che pone fine alle speranze ospiti: Crosetto fa tutto bene sulla destra, assist al bacio per Lombardini che, in corsa, la insacca. Passano solo 6’ minuti, durante i quali il baci sembra avere uno scatto d’orgoglio guidato da capitan Abate, ma il Moncalieri è scatenato e ancora Ferrari con una gran punizione rasoterra dal limite gonfia la rete alla sinistra di Ravotto. Una partita difficile e spiazzante per i ragazzi di Salvati, complimenti al Moncalieri per il bel gioco espresso e la maturità dimostrata in campo.